lunedì , 20 agosto 2018
Home / Impegno, filosofia, obiettivi

Impegno, filosofia, obiettivi

Il nostro impegno
verso i ragazzi, i genitori e tutte le persone che collaborano con noi

RTEmagicC_impegno-sociale_01.jpg

 

Anche se siamo una piccola realtà sportiva, le nostre ambizioni sono grandi e la volontà di tutto lo staff è quella di crescere sempre più per competere al vertice in tutti campionati in cui siamo iscritti. A dimostrazione del nostro crescente impegno è opportuno far notare che nello staff tecnico ci sono istruttori ISEF e allenatori muniti di patentino di base e molti giovani spesso cresciuti con noi o tornati da noi dopo esperienze sportive in ambienti diversi a dimostrazione che chi respira l’aria della Sancri ne rimane segnato nel cuore. Il generoso impegno di molti volontari che si sono succeduti negli anni con passione e disinteresse, ha permesso di realizzare lo stile gioioso e leale di gratuità che caratterizza la nostra Associazione sportiva.

 

 

La nostra filosofia

INTELECTUALIDADLa ASD San Crisostomo (ma per molti semplicemente “la Sancri”) ha come motto significativo “LO SPORT PER TUTTI”. Sono suoi scopi ordinari: a) la proposta costante dello sport ai giovani; b) la organizzazione di attività sportive aperte a tutti. Dal 1970, anno della sua fondazione, ad oggi l’obiettivo prioritario e lo sforzo che ha accomunato e accomuna tutti i volontari, è di realizzare una buona “casa sportiva” caratterizzata da un ambiente, in termini di comportamento e struttura, adeguato e ideale per vivere rapporti sociali di integrazione, indipendentemente da differenze di etnia, cultura o religione, e praticare lo sport nelle sue forme più pure: con bravura, sano agonismo, rispetto delle persone, dei valori e delle regole e soprattutto con educazione alla corretta convivenza e collaborazione. Perseguiamo una buona qualità delle prestazioni sportive e ancora di più una alta qualità delle relazioni umane, della reale accessibilità a tutti, dell’integrazione tra gli atleti e gli educatori, nel pieno rispetto delle persone.

Le premesse per la stagione che sta per iniziare sono le stesse degli anni passati. La filosofia della Sancri è quella che ha portato alla sua fondazione e che ancora oggi è alla base del nostro impegno. Ed è proprio questo desiderio di mantenere giovane un progetto “vecchio” di oltre 45 anni che deve essere il valore aggiunto della nostra associazione sportiva.

Rispetto, lealtà, impegno, educazione sono concetti validi nella vita come nello sport e non devono risultare parole vuote e astratte ma devono essere alla base della nostra vita associativa di modo che si possa realizzare veramente quella buona casa sportiva che tanto stava a cuore ai fondatori storici della Polisportiva. Solo così, a mio parere, ci si potrà distinguere nell’universo sportivo di cui facciamo parte.

E solo la condivisione di questi principi potrà sviluppare il senso di appartenenza rendendoci orgogliosi di far parte della SanCrisostomo. Ed è così che si forma lo spirito di gruppo e che si riescono ad ottenere i risultati sportivi.

Perché in fin dei conti siamo una Società Sportiva ed anche ai nostri ragazzi piace vincere, sollevare una coppa o indossare una medaglia al collo. E lo spirito della “Sancri” continua contagiare in maniera positiva i suoi appartenenti.

 La stagione passata 

Per rendere attiva la convenzione con il Comune e poter avviare la realizzazione del progetto abbiamo raccolto grazie al crowdfunding i 5000 euro di deposito cauzionale richiesti diventando  ufficialmente concessionari della area sportiva del Centro Cambini Fossati dove sorge il campo di calcio a 11. E’ stato solo il primo piccolo, ma indispensabile passo, per arrivare alla meta.

Dopo la storica impresa della nostra prima squadra di calcio del 15 maggio 2013 (vittoria del campionato di seconda Categoria, traguardo mai toccato dalla nostra Polisportiva!) per la seconda volta la nostra Prima Squadra, guidata da Andrea Sambruna, è rimasta in categoria senza le ansie dei play-out e anzi ottenendo lil miglior piazzamento della storia da quando milita nel campionato di Prima categoria. Tenacia, cuore, spirito di appartenenza hanno anche quest’anno fatto la differenza: Bravi ragazzi.

Il volley, con la prima squadra della mista Categoria A1, ha più che onorato la sua partecipazione al campionato CSI ottenendo la vittoria del campionato e l’accesso al campionato di Eccellenza! Anche in questo caso la squdra, guidata da Giuseppe Spedicato, ha raggiunto un risultato mai ottenuto da una compagine Sancri. Ottimo lavoro!

Per questi risultati c’è solo da dire grazie a tutti, e ribadisco tutti. Offrendo con gratuità il loro tempo per inseguire un sogno dimostrano che, anche in una piccola Società con pochissimi mezzi economici, quando c’è motivazione, amicizia, comunione di intenti e passione si possono raggiungere risultati altrimenti inspiegabili.

Non nascondo che l’anno appena trascorso è stato difficile quanto i precedenti. Il Demanio dopo averci “buttato” definitivamente fuori  dall’area verde limitrofa alla parrocchia dove sorgevano il campo di calcio a 9 e a 6 e l’area giochi per i più piccoli ci ha intimato lo sgombero di un container presente sull’area e che veniva utilizzato, per lo più come deposito, e che era stata occupata da abusivi. In 45 anni di “occupazione illegale” da parte della Sancri degli Scout e della Parrocchia mai nessun abusivo aveva occupato l’area. Attribuire a noi il degrado dell’area dopo due anni in cui non vi abbiamo messo piede è stato veramente avvilente. Continuo a pensare che appartenere alla Sancri è complicato ed è per questo, forse, che quando si raggiungono dei risultati valgono di più che da altre parti.

La stagione prossima

Le novità

futuro

In negativo

La palestra non sarà più agibile (a meno di un miracolo…) costringendo il volley a migrare anche quest’anno in un’altra struttura. In attesa dell’inizio dei lavori di riqualificazione del campo Fossati anche il calcio si dovrà trasferire per le partite e per gli allenamenti c/o altre strutture (Cameroni, Dindelli, Agrisport). Costretti ad emigrare in altre strutture per poter garantire lo svolgimento dei campionati sia per il calcio che per il volley subiremo l’ennesimo salasso economico di cui non avevamo affatto bisogno! 

In positivo

Grazie al contributo di molti la ASD San Crisostomo  ha raggiunto l’obiettivo di raccogliere il denaro necessario per ottenere la concessione di una parte dell’area sportiva del Centro Cambini-Fossati.

 

Gli obiettivi della società 

obiettivi_strategia_marketing

REALIZZARE IL SOGNO!

E’ l’obiettivo primario: iniziare i lavori di riqualificazione dell’area per poter finalmente vedere la luce in fondo al tunnel e dare corpo al progetto “La Sancri”: un campo per la vita. Finalmente una struttura autonoma, libera dagli umori di questo e quello che, a torto o ragione e accampando motivazioni più o meno condivisibili, ci hanno messo con le spalle al muro. Finalmente la casa sportiva dei nostri sogni, un punto di riferimento per il quartiere e per la zona.

Come la scorsa stagione rimane un punto prioritario la quota di iscrizione per tutti gli atleti anche per coloro che in altre realtà non pagherebbero (o addirittura verrebbero pagati): per alcuni decisione incomprensibile ma per noi è un segnale di appartenenza indispensabile e che deve testimoniare la condivisione degli intenti. La linea è stata tracciata e non si torna indietro.

Raccogliere più fondi possibili per fare si che la Sancri sia di tutti. Due iniziative: 1) Dona una zolla: con 35 euro si dona un metro quadro del campo in sintetico per colorare di verde il sogno. Sul sito e sulla pagina facebook la possibilità di donare 2) A.S.D San Crisostomo ha aderito a Helpfreely.org, la piattaforma on line che permette alle organizzazioni no profit di raccogliere fondi per i propri progetti in modo facile e gratuito. Iscriviti a Helpfreely.org, scegli di sostenere A.S.D San Crisostomo e acquista in uno dei negozi online convenzionati (tra cui Zalando, Zooplus, eBay e Booking.com).Una parte di ciò che spendi verrà devoluta automaticamente a A.S.D San Crisostomo, senza nessun costo aggiuntivo per te!

La Sancri che verrà

Progetto Sancri

La certezza

L’impegno di tutti, soci e collaboratori, nel portare avanti i nostri obiettivi. La strada sarà lunga e piena di ostacoli alcuni all’apparenza insormontabili.

Io sento forte la responsabilità di mantenere in vita la Sancri e lotterò con tutte le mie forze perché ciò accada. 

Ed è con la Sancri nel cuore che auguro a tutti un buon anno sportivo.

Roberto Chianca, “il pres”